Mistero: Giovanna, la donna rapita dagli alieni. Scopri la verità su Bonsai TV



Sono piccoli, glabri, vengono da un posto chiamato Zeta Reticuli e non possono più riprodursi tra loro, chi sono? Ma i grigi ovviamente, la forma aliena che più frequentemente viene accreditata di abduction: ovvero il rapimento di esseri umani a fini s
cientifici o, appunto, riproduttivi. L’ ultima denuncia in ordine di tempo, particolarmente documentata e inquietante viene dall’Italia ed è stata raccolta dal programma Mistero in onda ogni mercoledì su Italia 1.

A uscire dall’anonimato per darci notizie dei propri incontri ravvicinati questa volta è una donna di nome Giovanna, la quale sostiene di essere stata prelevata e ingravidata per ben 18 volte da essere extraterrestri che le parlano atttraverso la telepatia e che già vivono a pochi passi da noi: come invisibili residenti del nostro pianeta o come coloni sulla Luna. Sempre secondo Giovanna infatti, quando viene avvistato e fotografato un disco volante non dobbiamo pensare che “quello si sia fatto 2000 anni luce per fare zig-zag nel nostro cielo e farsi scattare una foto” si tratterebbe bensì, sempre a suo dire, di esploratori d’avamposto sui cui scopi sembra saperne poco lei stessa. Vogliono invaderci come in Indipendence Day? Vogliono solo fare una telefonata a casa? Le domande e le ansie, per chi ama o teme i misteri, insomma sono sempre le stesse: e la segnalazione di Giovanna sarebbe simile a tante altre già sentite se, nella migliore tradizione dell’Ufologia, non portasse una documentazione a prova di scettici: l’autopsia di un feto alieno: che a, dire il vero, pare vagamente somigliante a un comune coniglio o a un più raro pogone come quello qui sotto.

Non è comunque la prima volta che il mondo televisivo viene scosso da documenti di questo tipo, basterebbe ricordare il cosidetto “filmato Santilli”: venduto nel 1995 come la ripresa di un’autentica autopsia di alieno, nel 2006 si rivelò invece essere stato confezionato a Londra, in un tranquillo appartamento di Camden, da due astuti filmakers a cui fruttò un sacco di soldi.
Tanto per dire, che nel bene o nel male, il mistero tira e rende sempre bene. Specie a chi lo crea.

SCOPRI I MISTERI DELLA CRONACA CON PIRATE TAPES SU BONSAI TV>>

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:
1
2
3
4
5
6
I NOSTRI VIRALONI
9
10
Scopri BONSAITV
torna su