Coca Colla chiude dopo anni di successi

Coca Colla chiude dopo anni di successi

Non è un refuso quello che avete letto. Coca Colla è un sito italiano di design che dal 2010 si occupa di arte, design, advertising, lifestyle e trend della rete, dedicato a chi ama l'arte contemporanea in ogni sua espressione.

Diventato in poco tempo un sito di riferimento per il settore, nel solo primo anno di vita ha raccolto 1,5 milioni di visitatori unici.

Il blog è diventato talmente famoso che persino la vera Coca Cola si è accorta del blog e ha intimato al sito di chiudere con la seguente motivazione:

… la registrazione e l’utilizzo da parte sua del nome a dominio www.cocacolla.it determina l’insorgere di un grave rischio di confusione per i consumatori che possono essere indotti a ritenere che il segno COCACOLLA ed il nome a dominio www.cocacolla.it siano volti a contraddistinguere prodotti/servizi distribuiti, organizzati o sponsorizzati dalla nostra cliente o che comunque l’uso del segno COCACOLLA da parte sua sia stato autorizzato dalla nostra assistita in base ad accordi o altri legami contrattuali o societari, il che non corrisponde al vero. L’uso del segno COCACOLLA e del nome a dominio www.cocacolla.it da parte sua costituisce inoltre contraffazione dei celebri marchi costituiti dalla dicitura Coca-Cola della nostra assistita.

Il problema è che è una motivazione valida e per cui il diritto commerciale non lascia scampo. Ergo, il 5 marzo, dopo aver provato a capire se esistono margini di contrattazione, Coca Colla chiuderà il proprio sito. Anche se si aspettavano che qualcosa potesse succedere, e le motivazioni del marchio non siano strettamente legate ad una pubblicità ingannevole, la mazzata è comunque pesante:

L’idea di chiamare il blog CocaColla nasceva da uno dei nostri primissimi brainstorming, quando pensammo di mettere insieme lacolla, elemento fondamentale dell’artistica di base, ma anche dellastreetart, con la Coca-Cola, simbolo dellacultura pop, dell’industrializzazione e della pubblicità come strumento fondamentale per sbaragliare la concorrenza. Per noi in questo nome c’era tutto quello che volevamo comunicare: tutte le nostre passioni, tutti gli argomenti che di lì a poco sarebbero diventati i temi del nostro lavoro quotidiano, di ricerca e produzione di contenuti. Un nome facile da ricordare eirriverenteche faceva il verso proprio al soft drink più famoso del mondo.Sapevamo che prima o poi qualcosa sarebbe potuta accadere.

A questo indirizzo potete leggere il comunicato stampa, qui se invece volete leggere la RICETTA DELLA COCA COLA.

Se invece volete esprimere la vostra solidarietà potrete sfruttare il vostro account Twitter usando l'hashtag #supportcocacolla

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Leggi altro su:

Giovedì 23/02/2012 da Riccardo.Pavone in ,

1
2
3
4
5
6
I NOSTRI VIRALONI
9
10
Scopri BONSAITV
torna su