12 serie tv di vampiri da vedere [CLASSIFICA]

10 serie tv di vampiri da vedere [CLASSIFICA]

serie tv vampiri

Se negli ultimi anni il mito dei vampiri è stato bistrattato al cinema con la saga di Twilight, le serie tv a tema hanno invece saputo rinnovarne il fascino con nuove storie e nuovi eroi (o antieroi). Ma quali sono le serie tv imperdibili? O almeno, quali sono quelle che vale la pena vedere nonostante magari non siano poi così nuove e inedite? Noi di Bonsai abbiamo compilato una classifica dalla peggiore alla migliore: siete d’accordo con noi?

The Vampire Diaries

Non ce ne vogliate: alla fine siamo dei teenager e la storia di The Vampire Diaries, col suo improbabile triangolo vampiro buono-vampiro cattivo-femmina rompipalle ci ha catturati. All’inizio non gli davamo una lira ma poi, il buon Kevin Williamson (vi ricordate The O.C.?) è riuscito a far funzionare l’ingranaggio e TVD è una delle più riuscite serie tv degli ultimi anni.

The Originals, lo spin-off di The Vampire Diaries

The Originals, spin-off di The Vampire Diaries e Dracula, rivisitazione della creatura di Bram Stoker, prenderanno infatti il via da settembre – ottobre 2013.
 The Originals seguirà le vicende a New Orleans di Klaus, Elijah e Rebecca Mikaelson, ossia la più antica famiglia di vampiri al mondo che da un paio di stagioni funesta le vite di Elena Gilbert e dei fratelli Damon e Stefan Salvatore a Mystic Falls. 
Il backdoor pilot di The Originals è stato l’episodio 20 di The Vampire Diaries e dopo la messa in onda la CW ha deciso di produrre i 13 episodi della prima stagione che avrà quindi come attori protagonisti i già conosciuti fratelli Mikaelson (Joseph Morgan, Clair Holt e Daniel Gillies), la licantropa Hayley (Phoebe Tonkin) e la new entry Marcel, vampiro prediletto di Klaus e attuale “re” di New Orleans (Charles Michael Davis). 
Nuove protagoniste femminili la strega Sophie Deveraux (Daniella Pineda) e la bionda Camille (Leah Pipes), che probabilmente prenderà il posto di Caroline nel cuore di Klaus. 
Garanzia di successo è la firma di Julie Plec, ideatrice e creatrice insieme a Kevin Williamson di The Vampire Diaries che – lo ricordiamo – nasceva però dai romanzi di Lisa Jane Smith. Vedremo se The Originals avrà lo stesso successo di TVD come all’epoca lo ebbe Angel, spin-off di Buffy.

Dracula, la serie tv tratta dal romanzo di Bram Stoker

Meno vicino al target teen sarà invece la serie tv Dracula, firmata Sky Living ed NBC e coprodotta dall’inglese Carnival (quelli di Downton Abbey). Lo show è creato da Cole Haddon ma lo showrunner è Dan Knauf, già dietro il cult HBO Carnivàle. 
Ambientata nel XIX secolo, la storia narrerà a puntate le vicende di Alexander Grayson aka Dracula in arrivo nella Londra vittoriana a portare la scienza moderna dall’America: quello che cerca è in realtà la vendetta dai suoi persecutori. A Londra si innamorerà di Mina Murray, che lui crede essere la reincarnazione della defunta moglie. Altro protagonista il giornalista arrampicatore sociale Jonathan Harker, anche qui vecchia conoscenza di stokeriana memoria. 
Nei panni di Dracula nientemeno che Jonathan Rhys Meyers, in quelli di Mina la protagonista femminile di Arrow Jessica De Gouw e in quelli di Jonathan Oliver Jackson-Cohen.
 Piccola curiosità: il cacciatore Van Helsing è Thomas Kretschmann che nell’improbabile Dracula 3D di Dario Argento era invece proprio il conte succhia sangue.

Buffy e Angel

Il capolavoro ineguagliato che ha aperto la strada ad una nuova ondata di soprannaturale in tv e a tantissime protagoniste femminili in tv, ma ha letteralmente gettato le basi a fine anni ’90 per tutta la ricerca e la sperimentazione che il mezzo televisivo ha offerto negli anni 2000. Le vicende della ammazza vampiri Buffy creata dal genio Joss Whedon ha esplorato un nuovo linguaggio della serialità con episodi che rimarranno negli annali della storia televisiva: dal citazionismo pop ai molteplici livelli di lettura, dalla crossmedialità del racconto all’uso della metafora come vera colonna portante dell’intera serie. E poi c’è il personaggio di Spike, ma forse non è una motivazione valida. Abbiamo inserito pari merito al primo posto anche Angel, Spin-off di Buffy, che ne ha proseguito il racconto dal 1999 al 2004, proprio perché riteniamo che la complessità del Buffyverse meriti un discorso univoco. Ed un univoco primo posto sul podio!

Being Human (2009-2013)

Se date un qualsiasi tema a degli autori inglesi state certi che ve lo ribaltano come un calzino: la storia della ricerca della normalità (e dell’umanità) dello strano trio di coinquilini format da un vampiro, un fantasma e un lupo mannaro create dal genio Toby Whithouse è riuscita a raccontare meglio di mille testi di sociologia le differenze tra la cultura british/europea e quella americana. Attraverso delle storie di vampiri. Menzione speciale alla capacità di reinventare una serie alla terza stagione dopo l’abbandono di Aidan Turner e del resto del cast originale.

True Blood

Alla prima nota della sigla nel lontano 2008 True Blood già ci aveva fatto innamorare: surreale, ai limiti del trash, erotico, ironico e sfacciato, True Blood si è imposto come una vera svolta nel genere vampiri in tv. Se non altro ha esplorato con vette inarrivate le possibilità offerte dall’avere come eroina principale una totale idiota. Sookie, Bill, Eric e compagnia bella hanno regalato nuove sfumature alle possibilità narrative offerte da un universo paranormale di vampiri, lupi mannari, fate, mutaforma ambientandolo in una torrida e squallida cittadina della Louisiana. Menzione speciale anche per il marketing sul web che ha sempre regalato emozioni.

Dark Shadows

Vero capostipite del genere, anzi, tuttora esempio inarrivabile: Dark Shadows era infatti una vera e propria soap opera che per la prima volta in tv portò nel cast l’elemento soprannaturale. Inizialmente dei fantasmi poi, ad un anno dall’inizio, arrivò il vampiro Barnabas Collins e fu un successo strepitoso. Amatissimo da Tarantino, Tim Burton e lo stesso Johnny Depp (che nell’omonimo film di Tim Burton impersona proprio il vampiro Barnabas), la soap aprì davvero i battenti ad universi paralleli, intrecci soprannaturali e a tutta una schiera di esseri paranormali in un’epoca davvero non sospetta. Se c’è una serie di vampiri che si può definire cult, allora è Dark Shadows.

Blade

Serie tv ispirata al personaggio mezzo umano e mezzo vampiro dei fumetti Marvel Blade e che prende il via dopo le vicende del film Blade: Trinity. Scritta da David S. Goyer (sceneggiatore della trilogia cinematografica nonché di film come Batman Begins, Il cavaliere oscuro, L’uomo d’acciaio), la serie fu il primo prodotto del network Spike. Da recuperare.

Sanctuary

La prima stagione di Sanctuary nasce come estensione della web series omonima: al suo debutto il primo episodio registra un ascolto record per il canale SyFy. La serie narra le vicende della dottoressa Helen Magnus che difende gli umani dagli anormali (anche se spesso si verifica il contrario). Bell’esempio di come dal web si possa arrivare in tv.

Moonlight

La scommessa persa della CBS: Moonlight fu lanciato con un disastroso pilot e subito ritirato. Poi ci mise le mani David Greenwalt, cocreatore di Buffy ed Angel e la storia di Mick St John, investigatore vampiro al servizio dell’umanità approdò in tv in 16 puntate. E basta. Meglio Angel.

Demons

Serie tv Britannica in 6 puntate chiusa alla prima stagione, Demons racconta di un teenager che si scopre ultimo discendente di Van Helsing, celebre cacciatore di vampiri. Tra demoni, zombie, licantropi e vampiri, il ragazzo imparerà a vivere a metà tra il paranormale ed una vita normale. Vale sempre la pena di vedere una serie tv inglese.

Lost Girl

Serie tv canadese: in realtà è orribile, ma andava messa per dovere di compilazione. Lost Girl è la storia di Bo, una succuba che uccide chiunque vada a letto con lei: imparerà a convivere con il suo pericoloso potere in un sottobosco di creature paranormali. Tra cui vampiri e licantropi (incluso il suo amore, il detective Dyson, che sembra il sosia di Chris Martin).

Martedì 16/06/2015 da Bonsai TV.Bonsai TV in ,

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
I NOSTRI VIRALONI
9
10
Scopri BONSAITV
torna su